Utilizziamo cookie tecnici per fornire una migliore esperienza di navigazione nel sito, compresi cookie di "terze parti" per funzioni statistiche anonime e per attivare le funzioni di "social plugin". Non utilizziamo cookies di profilazione per inviare messaggi pubblicitari. Chiudendo questo banner o proseguendo nella navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie. Leggi l'informativa privacy completa

Tre maschere viso all’argilla fai da te

Ricette e consigli per ogni tipo di pelle

I trattamenti cosmetici a base di argilla giungono a noi invariati dalle culture antiche che nel corso dei millenni li hanno adoperati come rituali di bellezza. L’argilla è infatti stata sempre utilizzata per il benessere di viso, corpo e capelli grazie alle sue straordinarie proprietà.

L’azione più conosciuta dell’argilla è sicuramente quella purificante, ma non dimentichiamo che svolge anche un’attività assorbente e antiacneica, emolliente e lenitiva, esfoliante e rimineralizzante. A seconda dell’argilla che utilizziamo e in base a come scegliamo di combinarla con altri prodotti naturali potremo ottenere un risultato adatto a differenti tipi di pelle.

Infatti l’uso di maschere all’argilla non è consigliato solo in caso di pelle grassa e mista e sarebbe addirittura buona pratica (specialmente per chi usa truccarsi spesso) fare dei trattamenti periodici volti ad eliminare gli accumuli di prodotto che inevitabilmente si depositano nei pori. Quindi l’argilla è perfetta tutte le volte che è necessaria una profonda azione detossinante.

Abbiamo pensato quindi di suggerirvi tre maschere fai da te che potrete prepararvi a casa in base al vostro tipo di pelle.

Cosa fare prima di preparare le maschere all’argilla?

È molto importante che puliate accuratamente il viso e che lo tamponiate delicatamente con un asciugamano bagnato con acqua calda per aprire i pori della pelle e fare in modo che la maschera penetri in modo efficace.

Maschera per pelli sensibili e secche

INGREDIENTIQuantità
Argilla bianca2 cucchiai
Idrolato di Camomillaq.b.
Olio essenziale di Lavandadue gocce

Argilla bianca: svolge un’azione battericida e purificante ma essendo la più delicata è quella più adatta alle pelli sensibili.
Idrolato di Camomilla: in aggiunta all’Argilla bianca aiuta ad alleviare i rossori della pelle. È adatto alle pelli più sensibili e reattive, lascia la pelle fresca e decongestionata.
Olio essenziale di Lavanda: in aggiunta all’Argilla bianca contribuisce a lenire irritazioni della pelle e svolge un’azione astringente ma delicata.

Procedimento:

  • 1) In una ciotolina mescolare due cucchiai di Argilla bianca con un po’ di Idrolato di Camomilla, la quantità giusta per far sciogliere la polvere e ottenere un composto pastoso.
  • 2) Aggiungere al composto 2 gocce di olio essenziale di Lavanda.
  • 3) Distribuire il composto uniformemente sulla pelle del viso con un pennello e lasciare agire per 10 minuti.
  • 4) Durante la posa idratare più volte spruzzando l’idrolato di Camomilla sulla maschera affinché non si secchi troppo e non risulti accessivamente aggressiva con la pelle
  • 5) Dopo 10 minuti rimuovere la maschera con una lavetta umida

Maschera per pelli miste o leggermente grasse

INGREDIENTIQuantità
Argilla verde2 cucchiai
Idrolato di Rosa Damascenaq.b.
Olio essenziale di Rosmarinodue gocce

Argilla verde: ha una spiccata azione seboassorbente, purificante e normalizzante ed è perfetta per trattamenti detossinanti e anti-impurità. Ha anche un effetto positivo sul colorito e sull’elasticità della pelle poiché riattivando la microcircolazione e l’ossigenazione dei tessuti cutanei li tonifica e rassoda.
Idrolato di Rosa damascena: in aggiunta all’argilla verde tonifica, lenisce e purifica l’epidermide. Aiuta l’elasticità della pelle svolgendo una leggera azione anti-età e attenuando le piccole rughe e i rossori della cute. 
Olio essenziale di Rosmarino: in sinergia con l’Argilla verde potenzia l’effetto purificante grazie alla sua azione astringente.

Procedimento:

  • 1) In una ciotolina mescolare due cucchiai di Argilla verde con un po’ di Idrolato di Rosa damascena, la quantità giusta per far sciogliere la polvere e ottenere un composto pastoso.
  • 2) Aggiungere al composto 2 gocce di olio essenziale di Rosmarino.
  • 3) Distribuire il composto uniformemente sulla pelle del viso con un pennello e lasciare agire per 10 minuti.
  • 4) Durante la posa idratare più volte spruzzando l’idrolato di Rosa damascena sulla maschera affinché non si secchi troppo e non risulti accessivamente aggressiva con la pelle
  • 5) Dopo 10 minuti rimuovere la maschera con una lavetta umida

Maschera per pelli grasse e acneiche

INGREDIENTIQuantità
Argilla Ghassoul2 cucchiai
Idrolato di Rosmarinoq.b.
Tea Tree Oildue gocce

Argilla Ghassoul: da secoli utilizzato come trattamento purificante dalle donne Marocchine, assorbe il sebo in eccesso senza intaccare il film lipidico della pelle o irritare le ghiandole sebacee. Grazie all’elevata concentrazione di saponine schiumogene naturali, asciuga le impurità della pelle, eliminando i punti neri. È perfetta per una pulizia profonda della pelle.
Idrolato di Rosmarino: in aggiunta all’Argilla Ghassoul aiuta a purificare le pelli impure lasciando però il viso decongestionato.
Tea Tree: oltre alle sue infinite proprietà, il Tea Tree è il miglior rimedio naturale contro i brufoli. In sinergia con l’Argilla Ghassoul penetra in profondità eliminando i batteri presenti all’interno dei pori e le cellule morte della pelle evitando che li ostruiscano.

Procedimento:

  • 1) In una ciotolina mescolare due cucchiai di Argilla Ghassoul con un po’ di Idrolato di Rosmarino, la quantità giusta per far sciogliere la polvere e ottenere un composto pastoso.
  • 2) Aggiungere al composto 2 gocce di Tea Tree Oil.
  • 3) Distribuire il composto uniformemente sulla pelle del viso con un pennello e lasciare agire per 10 minuti.
  • 4) Durante la posa idratare più volte spruzzando l’idrolato di Rosmarino sulla maschera affinché non si secchi troppo e non risulti accessivamente aggressiva con la pelle
  • 5) Dopo 10 minuti rimuovere la maschera con una lavetta umida

In questo caso il composto si può utilizzare anche come maschera per capelli dato che la Ghassoul è un’argilla saponifera, ovvero lavante. Basta applicarlo con un pennello da tinta sulle radici dei capelli fino a metà lunghezza poi sciacquare con sola acqua dopo 10 minuti. È molto efficace in tutti i casi di cuoio capelluto molto irritato o dermatite.

Qualche piccola attenzione!

Per preparare la maschera all’argilla ricordate di non utilizzare un recipiente o un cucchiaio in metallo. Vi consigliamo di optare per un contenitore che sia di plastica, ceramica o vetro, e per un piccolo cucchiaio di legno. Questo perché l’argilla ha un fortissimo potere di assorbimento e a contatto con oggetti di metallo potrebbe catturarne delle piccole quantità che poi andrebbe a rilasciare sulla pelle una volta applicata.

Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed
Newsletter
Iscriviti alla nostra newsletter: riceverai tutte le notizie, gli aggiornamenti, le promozioni e le attività del mondo EFIT!