Utilizziamo cookie tecnici per fornire una migliore esperienza di navigazione nel sito, compresi cookie di "terze parti" per funzioni statistiche anonime e per attivare le funzioni di "social plugin". Non utilizziamo cookies di profilazione per inviare messaggi pubblicitari. Chiudendo questo banner o proseguendo nella navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie. Leggi l'informativa privacy completa

Storie di Efit. Parte #7

La squadra Efit: Elena, social media manager e responsabile della comunicazione

Questa volta vogliamo parlarvi di una delle ultime arrivate, Elena, responsabile della comunicazione di Efit da un anno e mezzo.

“Vengo dal mondo dell’editoria, nel quale ho lavorato per quasi 10 anni fino al 2013, ma dal 2014 ho deciso di mettermi in proprio e diventare una libera professionista. In questi anni ho cercato di raccogliere tutte le conoscenze accumulate relativamente alla costruzione di un libro o di una rivista e di trasportarle nella comunicazione digitale. Ovviamente studiando e cercando di mettere sempre nuovi tasselli da qualche anno mi sono ormai specializzata nei social media e nella creazione di contenuti per web.

Ciò di cui Elena è sempre in cerca è il mettersi alla prova e spingersi oltre, trovando però a volte difficoltà poiché non sempre è facile trovare clienti predisposti a mettersi in gioco e rischiare.

Questa voglia di crescere l’ho invece trovata in Efit, in particolare in Valerio, Ceo dell’azienda, ma anche in tutto lo staff. Lo stimolo per un libero professionista è di fondamentale importanza e l’intelligenza sta anche nel selezionare le aziende giuste che hanno margini di crescita enormi e che soprattutto abbiano le capacità, la volontà e la preparazione adeguata.

Il fatto che Valerio, oltre che imprenditore, sia anche docente e consulente di marketing ha decisamente spianato la strada ad Elena e ha facilitato e velocizzato tanti ragionamenti e strategie che non tutti riuscirebbero a cogliere (almeno nel breve) o mettere in pratica.

Più che con un cliente mi sono trovata a programmare e strutturare strategie di comunicazione con un collega e con una persona che ha una visione a lungo raggio. Questo mi diverte e mi stimola quotidianamente. Così come l’aver trovato nell’intero staff una grande competenza sul mondo naturale e fitoterapico, cosa che mi ha anche aperto gli occhi su come approcciarmi all’acquisto di un prodotto e sposare una filosofia più sostenibile e vicina alla natura.

Passiamo quindi a parlare dei prodotti preferiti che non possono mancare nella routine quotidiana di Elena.

Partendo dalla fitoterapia i suoi due integratori indispensabili sono sicuramente lo Star Bene Flora e Difesa 3. Due prodotti con cui inizia la giornata e che aiutano da un lato (Difesa 3) il rafforzamento delle difese immunitarie e dall’altro (Flora) il mantenimento di un buon equilibrio intestinale che rappresenta l’altra faccia della medaglia di un sistema immunitario sano.

Poi c’è l’Aloe, la devo avere sempre in casa perché soffro di gastrite e oltre ad un utilizzo quotidiano per aiutare il mio stomaco martoriato mi viene in soccorso ogni volta che ho qualche bruciore in più.

Della cosmetica Elena ha invece scelto tre prodotti che fanno parte della sua beauty routine quotidiana: il sapone di Marsiglia, l’Acqua aromatica alla Rosa damascena e il Fluido al Mirtillo nero.

Inizio ogni giorno detergendo il viso con il sapone di Marsiglia, il più tradizionale dei saponi e per me il più indicato in caso di pelle tendente al grasso come la mia perché aiuta a riequilibrarne il ph. Il secondo step è l’applicazione di Acqua aromatica di Rosa damascena (che utilizzo anche dopo lo struccaggio con burro di Cocco) poiché rinfresca e aiuta a lenire i rossori della cute riequilibrando la pelle. Infine come crema viso utilizzo il Fluido al Mirtillo nero perché adoro la sua consistenza e come si assorbe perfettamente sulla pelle, e poi ha proprietà antiossidanti, rivitalizzanti e anti età perfette per una come me che sta per superare la soglia dei 40!
Tra l’altro il fluido lo utilizzo molto anche come base per creare la mia BB cream per il make up insieme al fondotinta minerale di Neve Cosmetics.

Passiamo infine al settore alimentare, dal quale Elena ha selezionato due prodotti che non mancano mai nella sua dispensa come il Riso Vialone nano e il Tris di mieli.

Il Vialone nano è oramai il mio amico fidato in cucina perché ha un chicco bello cicciotto, rilascia molto amido ma mantiene benissimo la cottura e rende i risotti super cremosi. Anche il Tris di mieli non manca mai in dispensa perché Tiglio, Melata di Abete e Castagno sono tre mieli che adoro e averli sempre a disposizione mi fa sentire al sicuro, perché anche in caso di cena improvvisata con amici e parenti ho un antipasto perfetto da gustare con formaggi e un buon prosecco.

Difetto: smemorata
Pregio: ganza

Newsletter
Iscriviti alla nostra newsletter: riceverai tutte le notizie, gli aggiornamenti, le promozioni e le attività del mondo EFIT!