Utilizziamo cookie tecnici per fornire una migliore esperienza di navigazione nel sito, compresi cookie di "terze parti" per funzioni statistiche anonime e per attivare le funzioni di "social plugin". Non utilizziamo cookies di profilazione per inviare messaggi pubblicitari. Chiudendo questo banner o proseguendo nella navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie. Leggi l'informativa privacy completa

Storie di Efit. Parte #5

La squadra Efit: Emanuela, responsabile fornitori

Torniamo a parlare dello staff di Efit con Emanuela, un’altra immancabile colonna dell’azienda, la terza dopo Michela e Monica per anno di ingresso.

Prima di entrare in Efit Emanuela, dopo aver conseguito la laurea in Scienze della Comunicazione, ha fatto differenti lavori, come addetta all’attività di vendita commerciale per un’assicurazione oppure per un’agenzia di mediazione creditizia e infine animatrice nei villaggi turistici. Ruoli che però non erano molto appaganti per lei e non avevano molto a che vedere col suo percorso di studi.

Quando nel 2016 incappa nell’annuncio di Efit su Facebook, pensa che finalmente quello potrebbe essere un ruolo che le compete in modo più coerente anche col percorso di studi fatto. Decide così di buttarsi e provare a inviare il suo curriculum. Dopo ben due lunghissimi colloqui, a fine maggio 2016 Emanuela entra in Efit proprio come responsabile della gestione vendite online e social.

È il primo vero lavoro che ho trovato da sola senza l’aiuto di nessuno, me lo sono guadagnata e sudata. È poi quel tipo di lavoro che ti fa svegliare la mattina contenta di affrontare la giornata, uno di quelli per cui ti senti appagato e vivi con serenità l’ufficio e la quotidianità con le colleghe.

Da quando Emanuela è entrata il suo ruolo si è evoluto parallelamente alla sempre più approfondita conoscenza dei prodotti e delle materie prime. Così è passata anche a sostenere il lavoro del magazzino e ora ha in mano la gestione dei fornitori per la materia prima, per i prodotti e per il packaging, che segue dalla progettazione alla stampa.

Tra i prodotti Efit per Emanuela insostituibili c’è il Riso Carnaroli perché in generale le piace tantissimo la linea dei Risi. Nello specifico il Carnaroli lo utilizza molto spesso nella sua paella rivisitata con verdure e carne. È perfetto perché rimane cremoso ma assorbe benissimo anche i sapori del condimento.

La prima cosa che ho comprato quando sono andata a vivere da sola con il mio compagno è stato il diffusore di oli essenziali, perché a me piace avere una casa molto profumata. Quando è stata realizzata la linea Essenze con dei mix di oli essenziali che sono andati a completare la linea di Efit Therapy, non ho potuto fare a meno di provarla.
Utilizzo sempre Brezza Fresca nel periodo estivo e primaverile perché come dice il nome stesso dell’essenza, dona freschezza e odore di pulito alla casa; mentre Notti d’Oriente lo uso nel periodo autunnale e invernale perché è caratterizzato da note calde e accoglienti.

Per quanto riguarda la cosmetica tra gli immancabili Emanuela suggerisce sicuramente lo Shampoo Rinforzante e il Balsamo Ristrutturante, due prodotti che le hanno garantito un risultato eccellente.

Ho dei capelli fini e lisci, abbastanza sani, ma lo Shampoo Rinforzante mi ha aiutato nei cambi di stagione poiché ora non mi cadono più i capelli come succedeva prima. Come accoppiata vincente suggerisco inoltre il balsamo perché lascia i capelli leggeri e luminosi senza appesantirli.

Sempre rimanendo nel settore della cosmetica, Emanuela parla poi dell’Argilla Verde, prodotto che ha trovato davvero utile per la tipologia della sua pelle. Con una pelle mista, non particolarmente grassa, questa maschera (ripetuta due o tre volte al mese) aiuta infatti ad asciugare e assorbire il sebo in eccesso.
Utilizzandola poi insieme alla Crema viso agli estratti di Salvia e Rosmarino che è sebo equilibrante, si elimina anche l’effetto lucido nelle zone più grasse e al tempo viene idratata la pelle nelle zone più secche. Ottima anche come base trucco, soprattutto nei mesi meno caldi, ed ha una profumazione che Emanuela adora di melograno alimentare.

L’ultimo prodotto del cuore di Emanuela appartiene invece al settore fitoterapico, ed è il Forais. Essendo miope ha trovato molto giovamento in questo integratore poiché, coadiuvando la funzionalità del microcircolo, ci racconta di aver notato un miglioramento della vista nei momenti in cui invece normalmente percepiva gli occhi affaticati e aveva difficoltà di messa a fuoco, come ad esempio nel crepuscolo.

Quando sono entrata in Efit non avevo una conoscenza del mondo naturale approfondita, ma ne sono rimasta subito affascinata. Mi ha aiutato molto anche nel modo di acquistare in generale poiché ora sono più consapevole del fatto che il naturale è sostanzialmente un’alternativa che ti permette di affidarti a prodotti senza peg, parabeni, siliconi o petrolati per quanto riguarda la cosmetica, o senza conservanti per l’alimentazione.
E poi, cosa fondamentale, ho imparato a leggere le etichette, soprattutto di un cosmetico, rendendomi conto di quanti prodotti dannosi utilizzavo prima e il valore invece di affidarsi al naturale.

Difetto: permalosa
Pregio: Precisa ed efficiente

Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed
Newsletter
Iscriviti alla nostra newsletter: riceverai tutte le notizie, gli aggiornamenti, le promozioni e le attività del mondo EFIT!