Utilizziamo cookie tecnici per fornire una migliore esperienza di navigazione nel sito, compresi cookie di "terze parti" per funzioni statistiche anonime e per attivare le funzioni di "social plugin". Non utilizziamo cookies di profilazione per inviare messaggi pubblicitari. Chiudendo questo banner o proseguendo nella navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie. Leggi l'informativa privacy completa

L’Olio di Cocco per i capelli: perché utilizzarlo e come farlo al meglio

Olio di Cocco per i capelli

Moltissime persone già utilizzano il burro o olio di Cocco per i capelli poiché, oltre alle sue numerose altre funzioni, è un ottimo alleato della nostra chioma. L’olio di Cocco infatti, se usato con costanza, riesce a migliorare sia la salute sia l’aspetto dei nostri capelli.

Ma prima di capire esattamente il perché l’olio di Cocco sia così efficace, è necessario fare un passo indietro per comprendere come è fatta la struttura di un capello.

I tuoi capelli sono formati da tre strati:

  • Midollo. È la parte centrale e morbida del fusto del capello. I capelli spessi contengono una quantità di midollo più grande, mentre i capelli fini non ne hanno quasi per niente.
  • Corteccia. È lo strato più spesso dei tuoi capelli (circa il 90% del peso della fibra capillare). Contiene molte proteine ​​fibrose e il pigmento che dona colore ai tuoi capelli. La struttura chimica della corteccia dà solidità, resistenza ed elasticità al capello.
  • Cuticola. La cuticola è lo strato esterno resistente e protettivo dei tuoi capelli. Il capello sottile ha una cuticola più spessa e una corteccia più fine rispetto ai capelli grossi.

Lavare, pettinare e colorare i capelli può danneggiare la cuticola, rendendola incapace di proteggere le parti centrali del fusto del capello. 

Questo comporta la perdita di alcune delle proteine ​​​​fibrose che compongono la corteccia, rendendo i tuoi capelli sottili, fragili e tendenti alla rottura.

Come agisce l’olio di Cocco sui capelli?

L’olio di cocco è costituito prevalentemente da un acido grasso a catena media chiamato acido laurico. Ciò conferisce all’olio di cocco una struttura lunga e diritta, che viene assorbita più facilmente in profondità nel fusto del capello.

Come usare l’olio di Cocco per i capelli?

Ci sono alcuni modi in cui puoi applicare l’olio sui capelli per proteggerli dai danni.

L'Olio di Cocco per i capelli: perché utilizzarlo e come farlo al meglio

1. Maschera pre shampoo per ristrutturare e nutrire i capelli sfibrati

Applicare il burro di Cocco sui capelli prima di lavarli può aiutare a ridurre i danni che subiscono durante il lavaggio.

Quali danni?
Ebbene sì, i capelli sono più vulnerabili quando sono bagnati. Ciò è dovuto a piccoli cambiamenti strutturali che si verificano quando assorbono l’acqua. La corteccia centrale infatti assorbendo l’acqua si gonfia, provocando una modifica nella struttura della cuticola. 

Cosa accade? La cuticola dei capelli è in realtà composta da squame piatte e sovrapposte che sono attaccate all’estremità della radice dei capelli e sono direzionate verso la punta. Quando la corteccia si gonfia le squame tendono a sollevarsi indebolendo quindi la barriera protettiva.
Questo rende i capelli bagnati molto più facili da danneggiare, specialmente quando si spazzolano o si acconciano. (Sapevi che non è consigliato spazzolare i capelli da bagnati? Molto meglio districarli con le mani!)

Torniamo a noi. Applicare quindi l’olio di Cocco sui capelli prima di lavarli può ridurre la quantità di acqua assorbita dal fusto del capello e il grado in cui le squame della cuticola si solleveranno. Questo rende il capello più protetto e meno soggetto ai danni da bagnato.

2. Maschera anticrespo dopo il lavaggio. 

Tamponare i capelli con olio di Cocco dopo averli lavati aiuta a renderli più morbidi e lisci. Questo perché li protegge dallo shock termico del phon rendendo meno probabile che si spezzino.

3. Protezione solare

L’olio di Cocco possiede un fattore SPF 4 circa (fattore di protezione solare) e questa caratteristica è molto utile in estate per proteggere i capelli dai danni del sole. In estate può essere applicato come protezione dal sole e dalla salsedine. Basterà applicarne qualche goccia su tutte le lunghezze dei capelli leggermente inumiditi per nutrirli e proteggerli anche dalla salsedine.

Newsletter
Iscriviti alla nostra newsletter: riceverai tutte le notizie, gli aggiornamenti, le promozioni e le attività del mondo EFIT!